Grandstream HandyTone 486

Nota

  • Ci potrebbero essere problemi con la visuallizzazione del Caller-ID del chiamante e il firmware 1.1.0.45. La versione consigliata di firmware è 1.1.0.26
  • I firmware sono reperibili su http://www.grandstream.com/support/firmware/

Nello specifico, parrebbe che non vengano visualizzati i numeri che contengono il carattere +. Purtroppo la scelta di rappresentare i numeri in formato E.164 con prefix + è l'unica alternativa ragionevole per avere un sistema indipendente dal piano di numerazione delle singole nazioni, vale a dire, per essere certi che richiamando il numero riportato si raggiunga il chiamante. Nei vecchi firmware, il + veniva ignorato, mentre nei nuovi pare che tutto il numero venga ignorato se c'è un +.

Interpretazione codici LED

Il grande LED posto sull'Handytone puo' indicare alcune stati specifici di malfunzionamento o altro. Ecco una tabella che riassume questi comportamenti:

Colore Frequenza Significato
Rosso Ogni secondo Nessun link ethernet
Ogni 2 secondi Se DHCP è attivo, impossibile configurare l'indirizzo con DHCP, o cavo WAN scollegato
Ogni 4 secondi Se il server SIP è configurato, impossibile registrarsi
Ogni 6 secondi Aggiornamento del firmware in corso
Breve lampeggio Nessuna risposta dal server STUN
Fisso Malfunzionamento del dispositivo
Verde Ogni 2 secondi Nuovo messaggio in segreteria (MWI)
Ogni 1/10 di secondo (ad intervalli di 1 secondo) Chiamata in arrivo
Fisso Conversazione in corso

Annuncio vocale di errori da IVR

Nelle versioni di firmware 1.1.x.x l'Handytone support l'annuncio vocale degli errori di sistema da parte dell'IVR. Da un telefono collegato all'adattatore, sollevando il ricevitore e componendo ***, in caso di errori verranno riportati i seguenti codici:

E101E Nessun collegamento Ethernet
E102E Impossibile ottenere indirizzo via DHCP
E103E L'apparato non e' registrato presso il registrar SIP
E104E Provisioning in corso
E105E Nessuna risposta dal server STUN

Per procedere al menu principale e' necessario digitare #.

Configurazione

Configurazione, prima parte
Configurazione, seconda parte

Accesso all'interfaccia web

  • Alzare il ricevitore del telefono collegato all'apparato, comporre ***. Una voce annuncia Enter the menu option
  • Comporre 02. Una voce cita IP Address. Viene citato un indirizzo IP nella forma XXX.XXX.XXX.XXX (e.g. 192.168.001.123)
  • Inserire in un browser web su un computer nella medesima rete locale del telefono l'indirizzo citato, togliendo gli zeri in eccesso (e.g. 192.168.1.123)
  • Inserire la password (default admin per dispositivi non preconfigurati, numero di utente per dispositivi preconfigurati)

Verificare lo stato del telefono

  • Accedere all'interfaccia web come nel punto precedente
  • Accedere alla schermata STATUS
  • Verificare che i dati della configurazione di rete siano corretti e coerenti con quelli della rete locale
  • Verificare lo stato di registrazione

Campi fondamentali

  • SIP Server: sip.messagenet.it:5061
  • Outbound Proxy: sip.messagenet.it:5061
  • SIP User ID: 53xxxxx
  • Authenticate ID: 53xxxxx
  • Authenticate Password: Password della URI 53xxxxx
  • Name: a piacere
  • Codecs (ordine preferenziale in base a Messagenet):
    • G.729
    • iLBC
    • G.711 a-Law (PCMA)
    • G.711 u-Law (PCMU)
  • SIP Registration: Yes
  • Allow outgoing call without Registration: Yes
  • Send DTMF: via RTP (RFC 2833)

Disattivare avviso di chiamata

  • Accedere all'interfaccia web del dispositivo
  • Impostare Disable Call-Waiting su Yes.

Configurare toni udibili Italiani

 

Per impostare i toni udibili come sulla rete tradizionale Italiana:

  • Advanced Settings 2
  • Call Progress Tones
    • Dial Tone:
      • Frequency1: 425
      • Frequency2: 425
      • ON: 20;60
      • OFF: 20;100
    • Busy Tone:
      • Frequency1: 425
      • Frequency2: 425
      • ON: 50
      • OFF: 50

Procedure per problemi di NAT traversal

Accedere all'interfaccia web del dispositivo, quindi impostare i seguenti parametri:

  • Register Expiration: basso (<10 minuti, minimo 1)
  • NAT Traversal: Yes
    • STUN server is: vuoto
  • keep-alive interval: 20 secondi è OK

Se non funziona, provare a modificare quanto sopra con:

  • NAT Traversal: Yes
    • STUN server is: stun.ekiga.net
  • keep-alive interval: 5 o 10 secondi

Procedure se l'apparato a volte perde la registrazione e non la recupera

In questo caso, verificare se il cliente si connette con una ADSL ad IP dinamico, o comunque se l'apparato si connette alla rete attraverso un router. In tal caso, provare ad impostare:

  • SIP Registration Failure Retry Wait Time: 90 secondi

e riavviare l'apparato. Nel giro di 90 secondi dovrebbe riottenere la corretta registrazione, e così dovrebbe accadere anche se il problema si ripresenta. Se non funziona, aumentare progressivamente il valore. Potrebbe essere necessario salire anche fino a 180 secondi o più.

Istruzioni di ripristino

Innanzitutto le consigliamo di effettuare il ripristino delle impostazioni di fabbrica dell'apparecchio, nel caso esse fossero state in qualche modo alterate.

Prima di ogni altra cosa e' necessario prendere nota del MAC address del dispositivo. Lo dovrebbe trovare scritto su un etichetta posta sul lato posteriore del suo Handytone, ed è composto da 12 caratteri (numeri e lettere da a a f), ad esempio 000b8200e395. Le lettere in questo indirizzo vanno tradotte secondo il seguente schema:

Lettera a b c d e f
Numeri 22 222 2222 33 333 3333

mentre i numeri vanno lasciati invariati. Pertanto nel nostro esempio avremo:

MAC 0 0 0 b 8 2 0 0 e 3 9 5
Codice 0 0 0 222 8 2 0 0 333 3 9 5

che risultano in 0002228200333395. Questo numero le servirà durante la procedura di ripristino

Prima di iniziare la procedura, e' vitale che si assicuri che il dispositivo sia scollegato dalla rete LAN e WAN. I cavi di rete devono restare disconnessi per tutta la durata del processo. E' inoltre necessario scollegare e ricollegare l'alimentazione per far si' che il dispositivo venga riavviato prima di procedere oltre.

  • Dall'apparecchio telefonico connesso al dispositivo, digiti *** per accedere al menu vocale
  • Digiti 99. L'apparecchio dovrebbe comunicarle vocalmente reset
  • Digiti il codice trovato al termine del punto 1
  • A questo punto deve attendere per un periodo di tempo superiore ai 15 secondi, durante il quale l'apparecchio non deve essere assolutamente scollegato dall'alimentazione elettrica. Osservandolo dovrebbe notare che il dispositivo è stato riavviato.

Dopo il riavvio può ricollegare il dispositivo alla rete come fa comunemente per utilizzarlo e verificare attraverso l'apparecchio telefonico connesso l'indirizzo IP ad esso associato, seguendo la procedura già indicatale dal mio collega. Nel caso questa volta l'indirizzo IP comunicatole vocalmente fosse valido (e non 000.000.000.000), può accedere all'interfaccia web del dispositivo attraverso un browser connesso alla stessa rete locale dello stesso, sempre seguendo le istruzioni già fornite.