D-Link DVG-2001S

Configurazione

Per quanto non sia strettamente necessario, impostiamo anche l'outbound proxy nella seguente configurazione.

  • Admin
    • VoIP
      • Server Configuration
        • Server FQDN: Enabled
        • IP Address: attualmente 212.97.59.76 (risolvere sip.messagenet.it)
        • Domain Name: sip.messagenet.it
        • Port: 5060
        • Outbound Proxy Stata: Enabled
        • Outbound Proxy FQDN: Enabled
        • Outbound Proxy IP Address: attualmente 212.97.59.76 (risolvere sip.messagenet.it)
        • Outbound Proxy Domain Name: sip.messagenet.it
        • Outbound Proxy Port: 5060
        • Service Domain: sip.messagenet.it
        • Register Expiration: da 60 secondi in su. Valori consigliati: 180 secondi per ADSL domestica, 3600 secondi per IP statico.
      • STUN Configuration
        • STUN State: Disabled
      • User Agent
        • Phone Number: 5xxxxxx
        • Display Name: a piacere (e.g. Mario Rossi)
        • User Agent Port: a piacere (default 5060)
        • Authentication Username: 5xxxxxx
        • Password: password per il numero interno 5xxxxxx
        • Retype password: password per il numero interno 5xxxxxx
      • Telephony
        • DTMF Method: RFC2833
        • VAD: Disabled

Procedure per problemi di NAT traversal

Non ci sono molti indizi riguardo le possibilita' di effettuare keep-alive attivamente da parte del dispositivo, quindi le seguenti indicazioni sono tentative.

Innanzitutto, abbassare a 60 secondi il "Register Expiration" potrebbe aiutare. Nel caso cio' non funzioni, l'unica alternativa resta l'abilitazione di STUN, sebbene possa essere controproducente. In ogni caso, per abilitare STUN:

  • Admin
    • VoIP
      • STUN Configuration
        • STUN State: Enabled
        • STUN Server IP Address: risolvere stun.ekiga.net (attualmente mappa a stun.voipbuster.com, con IP 77.72.169.160, 77.72.169.162, 77.72.169.164, 77.72.169.166)
        • STUN Server Port: 3478